la consegna della bandiera 1

Annunciato dal portavoce di Slow Food Sicilia Gugliotta l’istituzione del gran tour delle isole di montagna.

Nasce il piatto identitario del borgo di Petralia Soprana che si chiama “neve di primavera”.

Il sindaco Macaluso aggiunge la bandiera di Slow Food a quella dei Borghi più belli d’Italia.

0
0
0
s2sdefault

SLOW FOOD DAY SICILIA locandina web 1

Fitto il programma che prevede uno spazio dedicato ai produttori dei presìdi e delle comunità Slow Food della Sicilia, laboratori del gusto, intrattenimento, spettacoli e un convegno sulle colture resilienti.

0
0
0
s2sdefault

il taglio del nastro museo

Il Borgo più bello d’Italia mette in mostra un’altro tassello della sua storia millenaria.

Nel giorno dedicato alla festa dei musei dal Ministero per i beni e le attività culturali, che si celebra ogni anno nel terzo fine settimana di maggio, Petralia Soprana festeggia il proprio spazio espositivo culturale aprendolo ai visitatori.

0
0
0
s2sdefault

Programmati vari incontri per riflettere su questa opportunità. Il 10 maggio il bando per il riconoscimento dei Distretti sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale regionale.

produzioni orticole web

La proposta di costituire un unico Distretto del Cibo Siciliano arriva da un comitato, tra cui il GAL Madonie, che vuole puntare sul brand “Made in Sicily”

0
0
0
s2sdefault

Sul sito dell’assessorato agricoltura è già reperibile il bando che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale regionale il prossimo 10 maggio.

gal madonie

Il GAL Madonie è già al lavoro per sfruttare questa opportunità di sviluppo attraverso la costituzione di un proprio Distretto o di un Distretto unico siciliano che valorizzi il brand “Made in Sicily”

0
0
0
s2sdefault

ARRIVA UNA NUOVA RILETTURA DELL’IMMAGINE DIPINTA DA CORRADO TANASSI NE “A TILA” CHE CADRA’ A MEZZANOTTE DEL SABATO SANTO NELLA CHIESA MADRE ESALTANDO LA RESURREZIONE DI CRISTO

a tila corrado tanassi

Per l’architetto Antonio Sabatino l’artista si è ispirato al trittico di Pieter Paul Rubens e non al celebre quadro “la discesa della croce” di Rembrandt

0
0
0
s2sdefault

apertura teca espositiva

CALICI, OSTENSORI, RELIQUARI E PARAMENTI SACRI IN MOSTRA NELL'AREA MUSEALE APERTA NELLA CHIESA MADRE

0
0
0
s2sdefault

mararazza 2

La band agrigentina rappresenterà la Sicilia nelle finali della 32^ edizione di Sanremo Rock assieme ad altri due gruppi palermitani

I Malarazza 100% Terrone approdano alle finali della 32^ edizione del Sanremo Rock che si terranno dal 4 al 6 di Giugno 2019 presso il prestigiosissimo “Teatro Ariston” di Sanremo. Il gruppo di San Giovanni Gemini e Cammarata (AG) si è classificato primo nella finale regionale che si è tenuta lo scorso 3 aprile presso il “Dorian al Tasmira” di Palermo.

0
0
0
s2sdefault

mercato del contadino

Nel borgo più bello d'Italia produttori e consumatori s'incontrano. L'iniziativa dell'amministrazione comunale partirà a metà maggio.

0
0
0
s2sdefault

Una sala gremita ha ascoltato con interesse i tecnici che hanno illustrato come ottenere gli incentivi di Resto al Sud e le opportunità che presto arriveranno dal GAL MADONIE.

LA PLATEA

 

Buttata l’ancora per rimanere nelle Madonie. L’aggancio potrebbe essere dato dagli incentivi e le agevolazione di Resto al Sud. Una opportunità che stata illustrata ieri pomeriggio presso il cine Teatro Grifeo di Petralia Sottana grazie ad un incontro promosso dal GAL MADONIE.

0
0
0
s2sdefault

IO RESTO NELLE MADONIE

Il presidente del GAL MADONIE, Santo Inguaggiato: Ci auguriamo di stimolare e favorire la permanenza di tanti giovani sul territorio sviluppando una sana azione di resilienza contro lo spettro della inoccupazione e dell'emigrazione

Locandina Resto al Sud Petralia Sottana

Sfruttare gli incentivi di Resto al Sud per far nascere nuove imprese promosse da giovani nelle Madonie. Se ne parlerà venerdì 22 marzo a Petralia Sottana.

“Io resto sulle Madonie”: una scommessa che si può vincere sfruttando le agevolazioni di Resto al Sud che sostiene la nascita di nuove imprese nelle regioni del mezzogiorno. Da questi incentivi finanziari, per l’avvio di iniziative imprenditoriali da parte dei giovani, si può partire per frenare la fuga dal territorio madonita. Di tale opportunità si parlerà venerdì 22 marzo ore 16:00 a Petralia Sottana, in provincia di Palermo, presso il Cine Teatro Grifeo.

0
0
0
s2sdefault

Legalità, corretti stili di vita e parità di genere tra le tematiche che saranno sviluppate per ampliare i percorsi formativi degli alunni e creare occasioni di crescita personale e civile.

assemblea GAL santo

FINANZIATI VARI INTERVENTI FORMATIVI PER GLI STUDENTI MADONITI GRAZIE AL COORDINAMENTO DEL GAL E DELL’UNIONE DELLE MADONIE

Varie le tematiche che saranno sviluppate con l’obiettivo di orientare i giovani ad una cultura che favorisca lo sviluppo della legalità, della parità di genere e dei corretti stili di vita, nonché il rispetto dell’ambiente ed il superamento di ogni forma di illegalità, discriminazione e violenza.

0
0
0
s2sdefault

STANNO PER NASCERE I DISTRETTI DEL CIBO: UN’ALTRA OPPORTUNITA’ PER IL TERRITORIO SICILIANO

assemblea GAL

IL GAL MADONIE È GIÀ AL LAVORO PER PARTECIPARE ALL’ISTITUZIONE DI UN DISTRETTO DEL CIBO NEL CUORE DELLA SICILIA

Ai nastri di partenza i Distretti del Cibo siciliano. Il GAL Madonie si prepara a partecipare a questa nuova scommessa voluta dall’Assessore per l’Agricoltura Edy Bandiera che ha firmato il decreto di individuazione dei Distretti in via di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia.

L’argomento è stato oggetto di riflessione nell’assemblea del GAL tenutasi giovedì 14 febbraio nell’aula consiliare del Comune di Castellana Sicula. La volontà unanime di tutti i soci presenti è quella di non farsi trovare impreparati difronte a questa nuova opportunità.

“Il GAL, sia come struttura sia come partenariato – afferma il presidente Santo Inguaggiato - è pronto per questa nuova sfida nella quale cogliere tutte le opportunità di promozione del territorio e delle sue produzioni. Organizzeremo incontri per approfondire i termini del provvedimento e rendere protagonisti gli operatori incrociando altri strumenti già attivi o disponibili”

0
0
0
s2sdefault

libro mario siragusa

 

Arriva un'altro libro di Mario Siragusa:" Gangi: Madrice, chiese confraternite e la torre dei Cavalieri di Malta (dei Ventimiglia) "

0
0
0
s2sdefault

Schermata lacio promo petralia soprana

IL REGISTA MADONITA HA REGALATO UNO SPOT AL PAESE PIU’ BELLO D’ITALIA

Link Video
Facebook: https://bit.ly/2BFHwgY

Instagram: https://bit.ly/2Q3lU3u

Petralia Soprana affascina. Il Paese più bello d’Italia ha inebriato anche il regista madonita Ivan D’Ignoti che, ritornato nella sua terra per le feste natalizie, ha voluto rendere merito alla bellezza di Petralia Soprana con un suo video girato nei ritagli di tempo, tra pranzi luculliani e incontri con amici. Le riprese sono state eseguite durante le ore dell’alba e del tramonto, due momenti della giornata preferiti del regista che ultimamente ha curato la regia degli scherzi del programma televisivo Scherzi a Parte su Canale 5 ed ha viaggiato per il mondo e per l'Italia.

Ad Ivan D’Ignoti sono arrivati i complimenti del sindaco di Petralia Soprana Pietro Macaluso che ha ringraziato il regista per avere contribuito alla valorizzazione del paese.

Abbiamo incontrato Ivan D’Ignoti per una breve intervista.

0
0
0
s2sdefault