IO RESTO NELLE MADONIE

Il presidente del GAL MADONIE, Santo Inguaggiato: Ci auguriamo di stimolare e favorire la permanenza di tanti giovani sul territorio sviluppando una sana azione di resilienza contro lo spettro della inoccupazione e dell'emigrazione

Locandina Resto al Sud Petralia Sottana

Sfruttare gli incentivi di Resto al Sud per far nascere nuove imprese promosse da giovani nelle Madonie. Se ne parlerà venerdì 22 marzo a Petralia Sottana.

“Io resto sulle Madonie”: una scommessa che si può vincere sfruttando le agevolazioni di Resto al Sud che sostiene la nascita di nuove imprese nelle regioni del mezzogiorno. Da questi incentivi finanziari, per l’avvio di iniziative imprenditoriali da parte dei giovani, si può partire per frenare la fuga dal territorio madonita. Di tale opportunità si parlerà venerdì 22 marzo ore 16:00 a Petralia Sottana, in provincia di Palermo, presso il Cine Teatro Grifeo.

0
0
0
s2sdefault

Legalità, corretti stili di vita e parità di genere tra le tematiche che saranno sviluppate per ampliare i percorsi formativi degli alunni e creare occasioni di crescita personale e civile.

assemblea GAL santo

FINANZIATI VARI INTERVENTI FORMATIVI PER GLI STUDENTI MADONITI GRAZIE AL COORDINAMENTO DEL GAL E DELL’UNIONE DELLE MADONIE

Varie le tematiche che saranno sviluppate con l’obiettivo di orientare i giovani ad una cultura che favorisca lo sviluppo della legalità, della parità di genere e dei corretti stili di vita, nonché il rispetto dell’ambiente ed il superamento di ogni forma di illegalità, discriminazione e violenza.

0
0
0
s2sdefault

STANNO PER NASCERE I DISTRETTI DEL CIBO: UN’ALTRA OPPORTUNITA’ PER IL TERRITORIO SICILIANO

assemblea GAL

IL GAL MADONIE È GIÀ AL LAVORO PER PARTECIPARE ALL’ISTITUZIONE DI UN DISTRETTO DEL CIBO NEL CUORE DELLA SICILIA

Ai nastri di partenza i Distretti del Cibo siciliano. Il GAL Madonie si prepara a partecipare a questa nuova scommessa voluta dall’Assessore per l’Agricoltura Edy Bandiera che ha firmato il decreto di individuazione dei Distretti in via di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia.

L’argomento è stato oggetto di riflessione nell’assemblea del GAL tenutasi giovedì 14 febbraio nell’aula consiliare del Comune di Castellana Sicula. La volontà unanime di tutti i soci presenti è quella di non farsi trovare impreparati difronte a questa nuova opportunità.

“Il GAL, sia come struttura sia come partenariato – afferma il presidente Santo Inguaggiato - è pronto per questa nuova sfida nella quale cogliere tutte le opportunità di promozione del territorio e delle sue produzioni. Organizzeremo incontri per approfondire i termini del provvedimento e rendere protagonisti gli operatori incrociando altri strumenti già attivi o disponibili”

0
0
0
s2sdefault

libro mario siragusa

 

Arriva un'altro libro di Mario Siragusa:" Gangi: Madrice, chiese confraternite e la torre dei Cavalieri di Malta (dei Ventimiglia) "

0
0
0
s2sdefault

Schermata lacio promo petralia soprana

IL REGISTA MADONITA HA REGALATO UNO SPOT AL PAESE PIU’ BELLO D’ITALIA

Link Video
Facebook: https://bit.ly/2BFHwgY

Instagram: https://bit.ly/2Q3lU3u

Petralia Soprana affascina. Il Paese più bello d’Italia ha inebriato anche il regista madonita Ivan D’Ignoti che, ritornato nella sua terra per le feste natalizie, ha voluto rendere merito alla bellezza di Petralia Soprana con un suo video girato nei ritagli di tempo, tra pranzi luculliani e incontri con amici. Le riprese sono state eseguite durante le ore dell’alba e del tramonto, due momenti della giornata preferiti del regista che ultimamente ha curato la regia degli scherzi del programma televisivo Scherzi a Parte su Canale 5 ed ha viaggiato per il mondo e per l'Italia.

Ad Ivan D’Ignoti sono arrivati i complimenti del sindaco di Petralia Soprana Pietro Macaluso che ha ringraziato il regista per avere contribuito alla valorizzazione del paese.

Abbiamo incontrato Ivan D’Ignoti per una breve intervista.

0
0
0
s2sdefault

logo gal madonie

Salute, educazione alimentare, produzioni agroalimentari e valori del territorio madonita saranno al centro del Piano che sarà predisposto con il coordinamento del GAL ISC MADONIE.

TRA LE PRIME AZIONI CHE SARANNO MESSE IN ATTO L’INSERIMENTO DI PRODOTTI LOCALI NELLE MENSE SCOLASTICHE E LA VENDITA DIRETTA DEI PRODOTTI AGRICOLI.

 Al via lo studio per la redazione del Piano del cibo delle Madonie con il coordinamento del GAL ISC MADONIE.

0
0
0
s2sdefault

il saluto dalla piazza di Petralia Soprana

Petralia Soprana è il “Borgo dei Borghi” 2019. Il paese madonita è riuscito a scalzare Subiaco (Lazio), Mel (Veneto) e Guardagrele (Abruzzo) e diventare il Borgo dei Borghi.

0
0
0
s2sdefault
Frate Umile da Petralia Soprana - Crocifisso, Chiesa Madre Petralia Soprana
Frate Umile da Petralia Soprana - Crocifisso, Chiesa Madre Petralia Soprana

“I crocifissi di Frate Umile e Frate Innocenzo da Petralia e dei loro seguaci” è il titolo dell’ampia opera che uscirà nelle librerie nei prossimi mesi con fotografie di Salvatore Brancati e testi e didascalie di Giuseppe Fazio.

0
0
0
s2sdefault

studi storici sei

E' uscito il n.6 di Studi Storici Siciliani, la rivista che si occupa di storia locale e regionale. E' nata da un gruppo di studiosi nisseni e madoniti (Mario Siragusa, Filippo Falcone, Gero Di Francesco e Sonia Zaccaria). La storia di quei territori dell'interno, sepolta da secoli nelle pieghe degli archivi isolani è stata ed è pazientemente riportata alla luce e pubblicata nella rivista.

0
0
0
s2sdefault

raffo incudine

L’IDEA NASCE NELLE TERRE CHE FURONO TEATRO DELLE LOTTE CONTADINE E SONO GIACIMENTO DI SALGEMMA. L’EVENTO SI PROPONE COME SPAZIO PER ESALTARE L’ARTE DEL CUNTU ATTRAVERSO LA MUSICA. L’APPUNTAMENTO AD AGOSTO NELLA BORGATA RAFFO DI PETRALIA SOPRANA

0
0
0
s2sdefault

 roberto franco

2° premio per il libro di Roberto Franco "La Geologia nella Divina Commedia" nel concorso Internazionale "Città di Castrovillari"

0
0
0
s2sdefault

storia della societa madonita

Un nuovo libro sulla storia delle Madonie scritto a tre mani da Mario Siragusa, Mario Giacomarra, Francesco Paolo Pinello

palermo capitale cultura

35 cose che dobbiamo sapere su Palermo

0
0
0
s2sdefault

fabio ballistreri al lavoro

“Le mie creazioni sono fatte con le mani e con il cuore”. Lo dice Fabio Ballistreri che di mestiere fa l’artigiano orafo a Gangi.

Lo abbiamo incontrato per scoprire la sua passione, la sua esperienza e la sua storia. 

0
0
0
s2sdefault

storia di gangi

Un altro libro dello  storico Mario Siragusa, autore di numerosi articoli e libri su aspetti della storia siciliana, vede la luce. Si tratta di: La storia di Gangi: origini (antiche e medievali), paesaggio urbano, chiese, istituzioni. 500 g Edizioni, 2017.

0
0
0
s2sdefault