Ci sono storie che non si raccontano ma che sono incise sulle pietre e che si possono sentire sulla pelle mentre si attraversano le vie del borgo di Petralia Soprana . Non è un luogo per tutti, perché qui i colori del silenzio vestono di nuovi abiti e offrono nuovi sensi in un viaggio a ritroso nei secoli.

0
0
0
s2sdefault

Restare inchiodati da mille chiodi, eppure qualche volta ne basta uno solo per fermarci: uno per bucare la suola della nostra scarpa e pizzicarci il piede, uno per forare una gomma della nostra auto, uno per scoppiare un palloncino.

0
0
0
s2sdefault

Nostro padre si decise per il gorgo, e in tutta la nostra grossa famiglia soltanto io lo capii, che avevo nove anni ed ero l’ultimo.In quel tempo stavamo ancora tutti insieme, salvo Eugenio che era via a far la guerra d’Abissinia.

0
0
0
s2sdefault

Questa è la storia di una strada e di un destino. Imprevedibile la prima, ineluttabile il secondo.

Prima dei Romani, i Persiani avevano capito che alla base del potere vi è il controllo di un territorio e che un importante strumento per effettuarlo è un sistema viario ramificato e diffuso.

0
0
0
s2sdefault

La vita si dice sia il viaggio che comprenda tutti gli altri perché vivere è scoprire errando.

Ho visto luoghi e posti bellissimi, ho vissuto mille vite in una soltanto e ho immaginato una infinità di possibili realtà e finali senza aver ancora vissuto il mio, che poi è l’unico che non potrò raccontare né sentire.

0
0
0
s2sdefault